Crea sito

Meta, se vuoi incendiare foglie puoi farlo quando vuoi. Tanto nessuno rispetta l’ordinanza

A Meta se vuoi bruciare fogliame puoi farlo quando vuoi. Poco importa che mezza città venga ricoperta dal fumo tossico emanato dalla combustione. Dato che ciò si verifica quasi sempre in un orario che va dalle 07.00 alle 09.00, questa abitudine incontrollata, rischia di danneggiare non solo chi rimane in casa per l’entrata dell’aria malsana al suo interno, ma soprattutto gli studenti che ogni mattina si recano nelle scuole e che ci rimangono generalmente per più di cinque ore. Il 13 ottobre 2016 il Comune di Meta pubblicò sulla propria pagina Facebook la scansione di un avviso alla cittadinanza dove, in base ad una ordinanza sindacale (la n.100 dell’11.10.2016), si stabilivano degli orari per bruciare le sterpaglie. Secondo le regole è possibile farlo nel periodo che va dall’1 ottobre fino al 14 giugno nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 06.00 alle ore 08.00 e dalle 19.00 alle 21.00. Nello stesso documento viene ricordato che in ogni qual modo la combustione, con le relative immissioni in atmosfera, non dovrà nuocere a terzi. Con questa frase praticamente viene vietata in città a tutte le ore la pratica dell’abbruciamento del fogliame tranne che in vaste aree molto distanti dalle abitazioni.

Paolo Balzano

Amministratore del blog MetaReporter dal 2014. Ho conseguito il diploma presso il Liceo Classico Publio Virgilio Marone di Meta nel 2017. Attualmente sono uno studente di Scienze Politiche presso l’università di Napoli Federico II e gestisco un affittacamere.